Regnum Online – Divertente MMORPG disponibile per Mac OsX – Linux – Windows

Champions Of Regnum è stato per me come un fulmine a cel sereno. Un MMORPG dalla grafica decente, completamente free to play, Pvp Multi Fazione. Per un ex intossicato Blizzard non potevo chiedere nulla di meglio. Senza contare che il gioco è anche compatibile con il mio vecchio macbook Intel Core Duo con 1 Gb di Ram e un Os x versione 10.5.8

Fatta questa premessa cercherò di essere il più sintetico possibile nel descrivermi la mia esperienza di gioco e le mie impressioni a riguardo.

Per prima cosa è necessario creare un account di gioco:

Registrati su Regnum ONline

A termine registrazione sarete dirottati nella pagina dove poter scaricare il Client di gioco che udite udite c’è per Mac Linux e Windows.

La mia esperienza di installazione del Client su OS X non è stato delle più piacevoli, ho penato un pachino per farlo partire e solo grazie a svariate ricerche sui forum del gioco. Per farvela breve a termine della installazione del programma Installer ho dovuto spostare la app del gioco all’interno della cartella Regnum creata dell’installer nella mia home. Fatto questo ho spostato l’intera cartella nella cartella Applicazioni del mio Mac e una volta lanciata la app ho dovuto modificare le impostazioni di gioco prima del lancio del gioco vero e proprio per disabilitare la “musica” e per settare le opzioni video tutte al minimo (ho anche ridotto la dimensione dello schermo del gioco è scelto windowed per il primo avvio in maniera tale da avere altri strumenti a portata di mano in caso di problemi.

A termine installazione e scaricamento di eoni di patch (come in ogni gioco multiplayer online) arriviamo alla prima schermata di gioco in cui dovremo compiere la nostra prima e fondamentale scelta (che una volta fatta resterà quella per l’intera vita del nostro account.

Dovremo scegliere la fazione in cui giocare. Le scelte possibili sono i:

Syrtis
Alsius
Ignis

Ogni fazione si differenzia non solo per la propria paesaggistica dell’area “dominata” ma anche per le razze che troveremo al suo interno. Nello Specifico le razze disponibili sono:

Syrtis. E’ la fazione storica del gioco. Al suo interno quindi è facile trovare i giocatori più forti o per lo meno con più ore di gioco del server. La fazione non ha attualmente Bonus in gioco in quanto fortemente e densamente popolata. Il vantaggio intrinseco è che non rischierete mai di giocare in solo.

Wood Elf: Gli elfi della foresta, sono alti belli snelli e assolutamente omosessuali, l’equivalente dei Blood Elf in World Of Warcraft
Half Elves:  I Mezzi Elfi sono incroci tra gli elfi della foresta e gli Alturians (gli umani) della fazione Syrtis. Hanno orecchie meno lunghe sono più bassi degli elfi ma hanno colori di carnagione e capelli più alla moda. Sulle loro tendenze sessuali non ci giurerei ma direi che possono essere anche etero.
Alturians:  Sono gli umani per eccellenza del gioco. Dotati di ottime statistiche in resistenza e concentrazione sono la scelta obbligata per chi vuole giocare nella fazione Syrtis senza farsi prendere costantemente in giro

Alsius

Dwarves: I Nani! Il loro background puzza di Lo Hobbit lontano un miglio! è un popolo “esiliato” forzosamente dalle proprie terre. Una creatura rettiloforme ha invaso è distrutto la loro città costringendoli alla fuga…Vi ricorda qualcosa ? Bè se non vi dice niente meglio così! questa razza permette di creare arcieri e guerrieri particolarmente aggressivi.

Utghars: per gli amanti delle razze grosse e ignoranti questi bipedi con fattezze caprine simili alla raffigurazione del demonio nel medioevo sono quello che fa per voi. Hanno una spiccata intelligenza e forza, quindi adatti alla creazione di guerrieri e maghi, il loro essere però tendenzialmente strabici (e con troppi peli avanti gli occhi in combattimento) non li rendono particolarmente adatti all’uso dell’arco…Quindi niente arcieri per questa fazione.

Nordos: classe Umani della fazione Alsius si differenziano dagli Alturians perché non hanno rapporti sessuali con le razze della propria fazioni evitandoci così la presenza in fazione di razze come i MezziNani o le MezzeCapre e altre robe.

Ignis: Oltre ad essere la fazione con il maggior numero di bonus premio, e quindi a rigor di logica la meno popolata. È anche la fazione che rischiate sia scelta dalla vostra compagna (come è successo a me) perché conta al suo interno la razza più pucciosa del gioco:

Dark Elves Gli elfi scuri provengono dal ramo degli elfi delle foreste ma si sono rifiutati di smettere si studiare le arti magiche oscure causandogli un incarnato molto più scuro e i capelli bianchi dovuti allo stress causato dagli studi.

Molokos: Sono nativi delle terre Ignis, dall’aspetto Umanoide scuri di carnagione e tatuati. Sarebbe stata la mia scelta se non fossi stato plagiato dalla mia compagna.

Esquelios: Terza e ultima razza umana. Sono la razza da scegliere (per via delle loro statistiche di base) per portarsi avanti un curatore (Conjured) o un tanker (Knight).

Lamai: Poco si sa di questo leggendario popolo. Tracce della loro esistenza sono presenti solo in alcuni antichi tipo di Regnum. Leggenda vuole che questo popolo sia arrivato su Ignis attraverso dei portali magici da un’altra dimensione. La loro colonizzazione del regno di Ignis pare sia dovuto a un loro sovrannumero nella loro dimensione nativa. Se amate giocare con degli esserini pelosi simili a dei conigli e che a quanto pare trombano come conigli senza precauzioni di qual si voglia genere questa è la razza che fa per voi!

Scelta la nostra fazione e la razza del personaggio dovremo decidere la nostra Classe. Scegliere non è difficile infatti inizialmente avremo solo tre possibilità:
Warrior:  Il guerriero è una classica base di partenza per qualsiasi giocatore abituato al combattimento malee corpo a corpo. Armature pesanti e armi pesanti sono il suo punto di forza. Il guerriero arrivato al livello 10 dovrà scegliere la sua specializzazione tra:
Barbarian:  Il barbaro è forza bruta allo stato puro. Poca difesa e abilità che sacrificano la sua costituzione per aumentare spropositatamente la sua forza offensiva. Da lontano sono bersargli inermi per maghi e arcieri ma se malauguratamente arrivano a portata di spada dal proprio nemico non c’è nulla da fare siete carne da macello.
Knight:  Quello che c’è di più simile a un tanker in questo gioco (che visto la sua esclusività nel PVP rende una classe puramente prendi colpi inutile visto che dobbiamo anche essere in grado di uccidere in solo i nostri nemici). Il vantaggio del diventare Cavaliere sta nel poter vestire le armature più pesanti del gioco e la possibilità di poter utilizzare lo scudo sia come difesa che come poderosa arma offensiva. Chi usa il cavaliere deve sapere che la sua strategia di attacco consiste nell’indebolire l’avversario rimuovendo tutte le magie e gli incantesimi benefici e controllando i movimenti del nemico (crowd control). Quello che su World Of Warcraft eravamo abituati a veder fare a un rogue (tutto stun e ambush).
Mage:  Il Mago in questo gioco è l’unica classe mistica presente. Ed è anche per questo motivo che al suo interno ci troveremo un’accozzaglia di poteri magici che ai puristi del mistico faranno storcere il naso. Il Mago in questo gioco può fare praticamente di tutto. Conosce le arti Magiche tipiche di un Druido o di uno Sciamano, come fulmini, radici, tempeste e meteore dal cielo, Quelle tipiche del classico Mago con la manipolazione del ghiaccio, del fuoco e del potere arcano, e a termine specializzazione otterrà o le arti magiche ristoratrici del curatore o le arti demoniache tipiche di un Negromante o Stregone.
Warlock: regnum.wikia.com/wiki/Warlock  Questa specializzazione ci permette di ottenere il ramo Necromanzia rendendoci cosi capaci di assorbire la vita dai nostri nemici ed evocare demoni famelici
Conjured:  l’unico curatore del gioco. Se sceglierete questa strada sarete sempre richiesti in party ma livellerete un pò piu lentamente
Archer: Specializzati nell’utilizzo di armi da distanza questa classe è la prediletta da chi vuole fare del Pvp la propria primaria occupazione. Le sue spacializzazioni sono:
Hunter:  Tra le sue abilità la possibilità di catturare animali selvaggi per utilizzarli come arma offensiva e la possibilità di visualizzare in mappa nemici o mostri.
MarksMan:  La sua potenza letale con l’arco è immensa. Specializzarsi in questo ramo significa ottenere dardi speciali e veleni da applicare alla propria arma al fine di generare tantissimi colpi con danno a tempo. Semplicemente letale.

Per il momento è tutto. Correte a scaricare questo gioco e a provarlo. A breve rilascierò altre guide con la mia esperienza di gioco.