Magic The Gathering: Deck Tech Modern Norin Il Diffidente W/R

Prendete una creatura umano dal costo irrisorio e dall’abilità a prima vista inutile il cui unico scopo è renderlo talmente tanto evasivo da essere praticamente e irrimediabilmente irremovibile dal campo di battaglia, fategli fare anni di polvere sui raccoglitori degli appassionati e alla fine montateci sopra un deck con carte dal costo decisamente abbordabile, avrete fra le mani un nuovo deck divertente da giocare e competitivo!

La Carte Base Del Mazzo

Costo Mana Convertito 1

Norin Il Diffidente: “When a player casts a spell or a creature attacks, exile Norin the Wary. Return it to the battlefield under its owner’s control at the beginning of the next end step.” – Una volta che entra il campo il buon Norin non farà altro che rientrare e uscire dal campo di battaglia. È il motore del nostro mazzo, le sue entrate e le sue uscite innescheranno tutte le abilità delle creature scelte ad hoc perché sinergiche con questa carta.

Soul Warden: “Whenever another creature enters the battlefield, you gain 1 life.” – Inutile dirvi che questa creaturina ci farà guadagnare una valanga di punti vita questo perché non soltanto le nostre creature ma anche le creature avversarie ci faranno guadagnare punti vita.

Soul’s Attendant: “Whenever another creature enters the battlefield, you may gain 1 life.” – Come sopra nulla di più nulla di meno se non fosse che la sua abilità si innesca solo se noi lo vogliamo.

Costo Mana Convertito 2

Ajani’s Pridemate: “Whenever you gain life, you may put a +1/+1 counter on Ajani’s Pridemate. (For example, if an effect causes you to gain 3 life, you may put one +1/+1 counter on this creature.)” – questa innocua sotto l’effetto delle nostre due chieriche diventerà ben presto enorme, non è difficile vederlo di terzo turno diventare una una 6/6. Il come è presto detto. Di primo turno entra Norin, di secondo turno due chieriche, nel terzo turno entra Ajani 2/2 che innesca sia le chieriche (prendendosi subito un +2/+2) che Norin (che si va a esiliare) a fine del nostro secondo turno Norin tornerà in campo facendo riattivare l’abilità delle chieriche e ridando un altro +2/+2 al nostro Ajani se in maniera super fortunata sempre nel terzo turno entra oltre ad Ajani un’altra chierica abbiamo fatto tombola trasformando a fine terzo turno il nostro Ajani in una creatura 9/9.

A contendersi il posto di CICCIONE del mazzo c’è ovviamente anche il Campione del Popolo. il mazzo infatti monta tutte creature “Umani” ed è facile immaginare anche grazie a Norin quanto il campione del popolo possa diventare grande. A mio parere non crescerà mai velocemente quanto il nostro Ajani ma è anche vero che al campione del Popolo basta solo Norin per continuare a crescere mentre ad Ajani se con un mass remuval ci eliminano le nostre pretucce prendiamo un palo bello grosso.

Genesis Chamber: “Whenever a nontoken creature enters the battlefield, if Genesis Chamber is untapped, that creature’s controller puts a 1/1 colorless Myr artifact creature token onto the battlefield.” – questo artefatto costa poco e in questo mazzo fa veramente tanto. ci da sin da subito un esercito di creaturine bloccanti che all’occorrenza riescono anche a dare pressione all’avversario. Inoltre con una chierica in campo rendono anche le evocazioni avversarie vantaggiose.

Costo Mana Convertito 3

Blood Moon: Ebbene si in questo deck la Blood Moon è di Main e darà parecchie noie ai mazzi tier 1 dell’ambiente Modern. Tanto per citarvene una Scapeshift ha la sua combo neutralizzata.

Mentore Degli Umili: Lui sarà il nostro peschino. Creature piccole ne siamo pieni e il solo Norin ci permetterà di pescare carte in continuazione nel late game.

Vi consiglio caldamente di dare una possibilità a questo mazzo, non è molto caro da assemblare e posso assicurarvi che è divertente da giocare!

Scarica la Deck List